sabato 16 giugno 2007

SERRAMENTO IN ALLUMINIO "BELLE ARTI E CULTURA del 1900"

Con il finire del 1900,troviamo tra i centenari, il Serramento in Alluminio,nato in sordina

a inizio del secolo scorso e impiegato marginalmente come componente, abbinato ad altri

materiali,gradualmente comincia ad imporsi con predominanza e con forza, fornita

collettivamente dalla civiltà e dallo stile di vita che ha caratterizzato un epoca.

Molti Artisti, si sono interessati e occupati di crearne lo Stile,grandi Architetti e Progettisti

hanno lavorato per renderlo di pregio ed in molti comincia a maturare l'idea, di trovarsi

a mantenere e restaurare prodotti realizzati in Alluminio, che sono o diventeranno il

simbolo ed espressione d'Arte del passato , del presente e sicuramente del futuro.

Mentre però,da parte di alcuni enti,durante le opere di restauro, assistiamo allo scempio, della sua indiscriminata distruzione o addirittura messa al bando,in nome del "Puritanesimo del Serramento", Fortunatamente i migliori Architetti e Maestri Artigiani lavorano per mantenere quello che un giorno sarà una preziosa risorsa storica.

Spunto importante viene preso, dal restauro del Grattacelo Pirelli a Milano, realizzato completamente con strutture in Alluminio e vetro, dove, le parti danneggiate,a causa di un fatale incidente e violento impatto, avuto con un aereo privato, sono state ridisegnate e ricostruite perfettamente identiche alle esistenti,

dopo una attenta catalogalizazione di tutti i pezzi danneggiati,ogni piccolo componente è stato riposizionato al posto preesistente, perché l'edificio, rimanesse un simbolo della Città di Milano e di tutti i Milanesi.

Fortunatamente, esistono culture diverse, che comprendono il valore e lo stile di un epoca

che deve essere salvaguardato e non barbaramente cancellato.

Nessun commento: